imagealt

Cambiamo l’aria a Venezia

Gli studenti dell’Istituto "F. Algarotti" presentano proposte alla città per la mitigazione del problema, ampio e complesso, della qualità dell'aria in città.

Referente del progetto "Cambiamo l’aria a Venezia": prof.ssa Patrizia Locatelli.

DESCRIZIONE

 “A respirare l'aria tranquilla”, con questo incoraggiamento rientravano a Venezia gli esuli detenuti all’estero ai tempi della Serenissima Repubblica. Sembra che quel momento non sia ancora arrivato nemmeno ai nostri giorni perché l’aria di Venezia è spesso irrespirabile.

L’attenzione allo stato dell’atmosfera è crescente in maniera esponenziale tra i cittadini e, in particolare, per le giovani generazioni. L’inquinamento dell’aria, con o senza presenza di odore, risulta il motivo prevalente delle segnalazioni inviate alle agenzie per la protezione dell’ambiente. La consapevolezza delle criticità e dell’urgenza di trovare soluzioni passa attraverso la conoscenza della materia e il calcolo della sua entità.

La prof.ssa Concetta Franco (Dirigente Scolastico dell’I.I.S. “Francesco Algarotti” di Venezia) ha sostenuto il progetto di un percorso educativo in grado di coinvolgere gli studenti nella conoscenza delle diverse dimensioni dell’inquinamento atmosferico, al fine di trovare soluzioni attive e promuovere la consapevolezza sul problema della qualità dell'aria. All’attuazione del programma, patrocinato dalla Regione Veneto, collaboreranno i tecnici ARPAV e i docenti della Fondazione Lombardia per l’Ambiente.

D’ora in avanti, la rete permanente di comitati “FORUM DELL’ARIA” e il “Co.C.I.T.”, attiveranno un laboratorio formativo ed esperienziale per gli studenti dell’Istituto F. Algarotti.  Le attività “smart” sono indirizzate alla conoscenza della questione ambientale dell’inquinamento atmosferico.

Il programma del laboratorio prevede due diversi sistemi di comunicazione con gli studenti: l’insegnamento formale e l’apprendimento pratico.

  • L'insegnamento formale corrisponde alla classica lezione frontale somministrata con presentazioni e sulla base dell’esperienza del team dei proponenti del progetto bibliografiche basata sulle recenti conoscenze. Le presentazioni si ispirano ad un modello coinvolgente per insegnanti e studenti.
  • La pratica prevede la messa in funzione di una centralina di monitoraggio del PM contenuto nell’aria.

I docenti e gli alunni della scuola saranno soggetti attivi e coinvolti nella sensibilizzazione culturale delle tematiche legate agli stili di vita che impattano sull’inquinamento ambientale.

Puoi vedere l’andamento del particolato atmosferico a Venezia attraverso il sito del Forum dell’aria:

http://www.forumdellaria.it (area metropolitana di Venezia)

e su

http://www.cheariatira.it/centraline/venezia-provincia/venezia/centralina-monitoraggio-qualita-aria-itt-algarotti-palazzo-savorgnan-cannaregio/  (centralina sede Savorgnan)

 

Ultima modifica il 20-05-2021 da PIERLUIGI NARDO